Posticipo Revisione auto

In questo periodo l’Italia sta affrontando una situazione di emergenza dovuto al COVID-19 e con relativi blocchi, imposti dal governo per ridurre la diffusione del virus, si sono creati dei disagi per chi possiede un veicoli, uno di questi è il non poter effettuare la Revisione auto. Con l’ultimo decreto legislativo n.18 del 17 marzo 2020 denominato “Cura Italia” è stata autorizzata, fino al 31 ottobre 2020, come disposto dal art. 92, la circolazione dei veicoli da sottoporre entro il 31 luglio 2020 alla attività di Revisione auto.

Di seguito il link al decreto legislativo n. 18 del 17.03.2020:

 

Peugeot 5008

DATI TECNICI

PureTech Turbo 130 S&S

PureTech Turbo 130 EAT8 S&S

PureTech Turbo 180 EAT8 S&S

BlueHDi 130 S&S

BlueHDi 130 EAT8 S&S

BlueHDi 180 EAT8 S&S

Motore

Cilindrata

1.199

1.199

1.598

1.499

1.499

1.997

Potenza max giri/min (kW)

96/5.500

96/5.500

133/5.500

96/3.750

96/3.750

130/3.750

Coppia max giri/min (Nm)

230/1.750

230/1.750

250/1.750

300/1.750

300/1.750

400/2.000

Prestazioni

Velocità max (km/h)

188

188

218

191

190

215

Accelerazione 0-100 km/h (in sec.)

11,4

11,8

9,4

12,7

13,5

10,5

Consumi ed Emissioni (**)

Ciclo urbano

6,1

6,1

7,2

4,6

4,4

5,3

Ciclo extra-urbano

4,8

4,8

4,9

3,8

3,9

4,7

Ciclo combinato

5,3

5,3

5,7

4,1

4,1

4,9

CO2 ciclo combinato (g/km) (NEDC)

121

121

131

109

107

129

Trasmissione

Cambio

Manuale a 6 marce

Automatico a 8 marce

Automatico a 8 marce

Manuale a 6 marce

Automatico a 8 marce

Automatico a 8 marce

Masse

Ordine di marcia kg (con conducente)

1.395

1.505

1.505

1.505

1.505

1.615

Carico max rimorchiabile frenato – 12 kg

1.150

950

1.400

1.300

1.200

1.800

Pieno carico

2.120

2.160

2.180

2.190

2.210

2.280

Dimensioni (mm)

Lunghezza

4641

Larghezza (esclusi retrovisori)

1.844

Altezza con/senza barre sul tetto

1.637 / 1.651

Passo

2.840

Carreggiata in (mm) anteriore/posteriore

1.593 / 1.587

Capacità

Volume bagagliaio 5 posti [7 posti]

130 – 702 – 1940

Serbatoio (l)

55

Seat Tarraco

 

DATI TECNICI

1.5 Eco TSI 110KW (150CV)

2.0 TSI 4Drive DSG 140KW (190CV)

2.0 TDI

110KW (150CV)

2.0 TDI 4Drive DSG 110KW (150CV)

2.0 TDI 4Drive DSG 146KW (190CV)

Motore

Cilindrata

1.498

1.984

1.968

1.968

1.968

Potenza max giri/min (kW)

110/5.000

140/4.200

110/3.500

110/3.500

140/3.500

Coppia max giri/min (Nm)

250/1.500

320/1.500

340/1.750

340/1.750

400/1.750

Prestazioni

Velocità max (km/h)

201

211

202

198

210

Accelerazione 0-100 km/h (in sec.)

9,7

8,0

9,8

9,8

8,0

Consumi ed Emissioni (**)

Ciclo urbano

7,9

8,6

5,8

6,2

6,4

Ciclo extra-urbano

5,4

5,9

4,7

5,2

5,1

Ciclo combinato

6,3

6,9

4,9

5,6

5,6

CO2 ciclo combinato (g/km) (NEDC)

147

166

129

146

147

Trasmissione

Cambio

Manuale a 6 marce

Automatico DSG a 7 marce

Manuale a 6 marce

Automatico DSG a 7 marce

Automatico DSG a 7 marce

Masse

In ordine di marcia kg (con conducente) 5 posti [7 posti]

1.599 [1.634]

1.773 [1.808]

1.687 [1.735]

1.803 [1.837]

1.816 [1.845]

Carico max rimorchiabile frenato – 12 kg

1.800

2.250

2.000

2.300

2.300

Pieno carico 5 posti [7 posti]

2.220 [2.330]

2.380 [2.520]

2.290 [2.410]

2.410 [2.540]

2.410 [2.550]

Dimensioni (mm)

Lunghezza

4.735

Larghezza (esclusi retrovisori)

1.839

Altezza con/senza barre sul tetto

1.658 / 1.674

Passo

2.788

Carreggiata in (mm) anteriore/posteriore

1.585 / 1.574

Capacità

Volume bagagliaio 5 posti [7 posti]

[230] – 760 [700] – 1.920 [1.775]

Serbatoio (l)

58

60

58

60

60

SKODA KODIAQ

DATI TECNICI

1.5 TSI ACT 110KW (150CV)

2.0 TDI SCR 110KW (150CV)

2.0 TDI SCR 4X4 110KW (150CV)

2.0 TDI SCR 4X4 140KW (190CV)

2.0 BiTDI SCR 4X4 176KW (240CV)

Motore

Cilindrata

1.498

1.968

1.968

1.968

1.968

Potenza max giri/min (kW)

110/5.000

110/3.500

110/3.500

140/3.500

176/4.000

Coppia max giri/min (Nm)

250/1.500

340/1.750

340/1.750

400/1.900

500/1.750

Prestazioni

Velocità max (km/h)

200

198

196 (194)

210

220

Accelerazione 0-100 km/h (in sec.)

9,8

9,8

9,7 (9,8)

8,4

6,9

Consumi ed Emissioni (**)

Ciclo urbano

7,5

5,8

6,4 (6,8)

6,6

10,2

Ciclo extra-urbano

5,3

4,6

4,8 (5,2)

5,3

6,1

Ciclo combinato

6,5

5,0

5,4 (5,7)

5,8

6,4

CO2 ciclo combinato (g/km) (NEDC)

147

131

146 (145)

152

167

Trasmissione

Cambio

Manuale a 6 marce completamente sincronizzato

Automatico DSG a 7 marce, con modalità manuale tipo tiptronic

Manuale a 6 marce completamente sincronizzato (Automatico DSG a 7 marce, con modalità manuale tipo tiptronic)

Automatico DSG a 7 marce, con modalità manuale tipo tiptronic

Automatico DSG a 7 marce, con modalità manuale tipo tiptronic

Masse

In ordine di marcia kg (con conducente) 5 posti [7 posti]

1.549 [1.592]

1.686 [1.729]

1.725 [1.768]

1.775 [1.818]

1.880 [1.913]

Carico max rimorchiabile frenato – 12 kg

1.800

2.000

1.950 (2.300)

2.300

2.300

Pieno carico 5 posti [7 posti]

2.174 [2.226]

2.311 [2.385]

2.350 [2.431]

2.400 [2.468]

2.421 [2.529]

Dimensioni (mm)

Lunghezza

4.697; versione Scout 4.706; versione SportLine 4.699

Larghezza (esclusi retrovisori)

1.882

Altezza con/senza barre sul tetto

1.660 / 1.681; versioni Scout, SportLine 1.665 / 1.685

Passo

2.788

Carreggiata in (mm) anteriore/posteriore

1.586 / 1.576; versioni Scout, SportLine 1.575 / 1.565

Capacità

Volume bagagliaio 5 posti [7 posti]

[270] – 650 [560] – 2.065 [2.005]

Serbatoio (l)

58

58 – 18 AdBlue

60 – 18 AdBlue

60 – 18 AdBlue

60 – 18 AdBlue

Tre SUV 7 posti a confronto

I SUV sono diventati veicoli molto versatili, con un basso consumo di carburante e molto spaziosi, però quale scegliere ?
Abbiamo messo a confronto tre tipi di SUV di pari categoria e a 7 posti.
Le vetture che abbiamo selezionato sono la Peugeot 5008, Skoda Kodiaq e Seat Tarraco e le confronteremo nei consumi, nei costi, nelle dimensione e nello spazio del bagagliaio.

Iniziamo con la Peugeot 5008 presentata nel 2017 con trazione anteriore e con 7 posti, non essendo una trazione integrale utilizza il sistema Advanced Grip Control che da la giusta aderenza nelle situazioni più difficili grazie all‘elettronica che è in grado di inviare una differente quantità di coppia a ciascuna delle due ruote anteriori, tutto questo per mezzo di un selettore (ricordiamo che non è un vero 4×4).

Di seguito vediamo la scheda tecnica della Peugeot 5008 :

 

SCHEDA TECNICA

CONFIGURA LA TUA 5008

Ora vediamo la Skoda Kodiaq presentata nel 2016 con trazione anteriore o 4×4 e con 5/7 posti, è la prima generazioni di SUV di dimensioni generose in casa Skoda. A bordo si ha subito la sensazione di spazio e si apprezza la comodità, le linee esterne sono piuttosto spigolose e appare imponente, con un profilo grintoso.

 

 

Di seguito vediamo la scheda tecnica della Skoda Kodiaq :

 

SCHEDA TECNICA

CONFIGURA LA TUA KODIAQ

Infine parliamo della Seat Tarraco presentata nel 2019 con trazione anteriore o 4×4 e con 7 posti, anche il marchio Seat si lancia nel mercato dei Suv medio/grandi. Questo modello ha dalle linee esterne molto eleganti, un frontale ben riuscito e a bordo si ha la sensazione di spazio e comodità.

 

Di seguito vediamo la scheda tecnica della Seat Tarraco :

 

SCHEDA TECNICA

CONFIGURA LA TUA TARRACO

Nuova gamma Peugeot Hybrid

Il 2019 è l’anno della rivoluzione tecnologica e PEUGEOT non si fa trovare impreparata sviluppando i nuovi motori Peugeot HYBRID e HYBRID4 (trazione integrale) che vanno ad infoltire l’attuale gamma di Peugeot 3008 e Peugeot 508 e 508 SW.

NUOVE MODALITA’ DI GUIDA

I motori PEUGEOT PLUG-IN HYBRID offrono un’esperienza di guida rinnovata grazie alle nuove modalità che sono esclusive e che offrono diverse esperienze:

  • silenziosità con la modalità ZEV 100% elettrica ZERO EMISSIONI;

  • performance con la modalità SPORT che attinge a tutti i tipi di energia;

  • versatilità con la modalità HYBRID;

  • trazione integrale con la modalità HYBRID4 (per ora su PEUGEOT 3008 );

  • COMFORT che abbina la modalità HYBRID alle sospensioni a controllo elettronico (PEUGEOT 508 HYBRID).

NUOVO i-COCKPIT®

Il nuovo i-Cockpit®, particolare per la versione hybrid, indica tutte le informazioni di guida disponibili (modalità di guida, misuratore elettricità, chilometraggio elettrico disponibile ecc…) e al posto del classico contagiri digitale si trova un Ponteziometro ove si distinguono 3 aree:

  • L’area ECO corrisponde a uno stile di guida che privilegia l’efficienza energetica;

  • L’area POTENZA corrisponde a uno stile di guida e performance più dinamiche;

  • L’area CARICA mostra al conducente le fasi di ricarica elettrica, permettendo alla batteria di caricarsi.

Su entrambi i lati del cruscotto ci sono due strumenti di misurazione: uno per il carburante e l’altro per l’elettricità e sotto a ciascun misuratore è indicato anche il chilometraggio.

Un’altra particolarità del nuovo cruscotto è quando la vettura è in carica, vengono indicati i chilometri disponibili ripristinati, il livello della batteria (in percentuale), la velocità di ricarica della batteria (in chilometri elettrici) e il tempo restante fino alla ricarica completa della batteria (in ore e/o minuti).

Sono stati modificati, per la versione hybrid, il touch screen, specifico per queste versioni e la tastiera, ove è stato aggiunto un tasto di accesso diretto. Tutto questo per avere un accesso alle nuove informazioni:

  • La pagina del flusso energetico che illustra lo stato operativo del sistema hybrid.

  • La pagina delle statistiche di consumo che separa il consumo di energia da quello del carburante.

  • La pagina della navigazione, ricca di informazioni specifiche, tipo le stazioni di ricarica, elencate nel POI (Punti di interesse) oltre alle stazioni di rifornimento

  • la pagina autonomia della modalità 100% elettrica e autonomia totale dei motori elettrico + termico

  • la pagina AC (Aria Condizionata) che presenta il sistema di pre-condizionamento elettrico dell’abitacolo che raffredda o riscalda il vano passeggeri secondo la temperatura esterna.

NUOVA CONETTIVITA’ “My Peugeot”

Per una ottimizzazione migliore, il contenuto dell’app MyPeugeot è stato potenziato infatti consente di attivare in remoto la ricarica dell’auto, di visualizzare il livello di batteria della vettura, di anticipare il pre-condizionamento e di valutare il consumo di carburante o di elettricità in qualsiasi momento.

MOTORE HYBRID

Il motore 1,6L PureTech è stato adattato con l’aggiunta, di un motorino d’avviamento-alternatore, di una specifica calandra di raffreddamento e del nuovo cambio automatico a 8 rapporti e-EAT8 (EAT: Electric Efficient Automatic Transmission – 8 marce).

Questo connubio sprigiona una potenza di 180hp con la modalità HYBRID e 225hp con la HYBRID4, il cambio crea passaggi impercettibili e ottimali tra il motore elettrico e quello a combustione, il convertitore di coppia nei motori a combustione viene sostituito dalla frizione multidisco a bagno d’olio. Tutte queste modifiche forniscono 60Nm di coppia supplementari, per una migliore risposta.

Sulle versioni HYBRID il motore elettrico può erogare 110hp/80kW sull’asse anteriore mentre sulle versioni HYBRID4 l’assale posteriore multi-link è dotato di un motore elettrico 110hp/80 kW e di un riduttore, per garantire la trazione integrale.

Le vetture sono dotate di batteria ad alta tensione agli ioni di litio (300 V) collocata sotto ai sedili posteriori sia nella versione HYBRID che HYBRID4. La batteria sviluppa una capacità compresa tra 11,8 kWh (HYBRID) e 13,2 kWh (HYBRID4) — posizionandosi tra le migliori sul mercato. Questa capacità garantisce una modalità 100% elettrica quando si guida fino a 50 chilometri WLTP(2) (60 chilometri NEDC(1)).

Per ottenere il massimo vantaggio dalla guida silenziosa, la modalità di default è Zero Emissioni, fino a quando la batteria è sufficientemente carica. È possibile raggiungere fino a 135 km/h nella modalità elettrica prima che subentri il motore a combustione.

RICARICA DELLA BATTERIA FACILE E VELOCE

La quantità di tempo massima per ricaricare la batteria è:

  • 8 ore con una presa standard (caricatore: 3,3 kW, 8 A)

  • 4 ore con una presa migliorata, come Green’up® (caricatore: 3,3 kW, 14 A)

  • 2 ore o meno se si usa un Wallbox (stazione di ricarica a muro) (caricatore: 6,6 kW, 32 A optional).

Per un ripristino facile e veloce del livello della batteria, gli indicatori si illuminano attorno alla presa di carica. Una volta collegata l’auto, un codice colore indicherà il progresso di ricarica della batteria. Lo sportellino di carica della batteria è situato sul parafango posteriore a sinistra del veicolo (simmetrico allo sportellino del serbatoio). Il sistema di carica si ripone quindi facilmente nell’apposito scomparto sotto al pianale posteriore.

ALLESTIMENTI E CARATTERISTICHE TECNICHE

Gli allestimenti per la versione Hybrid e Hybrid4 sono di 3 tipi:

  • Allure (e Allure Business): offerta principale super equipaggiata

  • GT Line, per uno stile dinamico

  • GT, il modello di alta gamma, con un’estetica esclusiva e rivestimenti pregiati di Alcantara® Gris Gréval di serie.

Le caratteristiche tecniche sono suddivise come seguono:

PEUGEOT 3008 HYBRID4 :

  • Autonomia media(1): 50 km WLTP / 60 km NEDC(2)

  • Emissioni CO2 miste(1): 49g/km WLTP / 49g/km NEDC(2)

  • Consumo combinato(1): 2,2 l/100 km WLTP / 2,2 l/100 km NEDC(2)

PEUGEOT 508 e 508 SW HYBRID:

  • Autonomia media(1): 40 km WLTP / 50 km NEDC(2)

  • Emissioni CO2 miste(1): 49g/km WLTP / 49g/km NEDC(2)

  • Consumo combinato(1): 2,2 l/100 km WLTP / 2,2 l/100 km NEDC(2)

(1) I dati stimati, forniti a solo scopo informativo e soggetti ad approvazione
(2) I valori forniti sono conformi alla procedura WLTP. Dal 1 settembre 2018, le nuove vetture saranno recepite in base alla Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure (WLTP – Procedura internazionale armonizzata di prova per i veicoli leggeri), una nuova procedura di prova più realistica per la misurazione del consumo di carburante, delle emissioni CO2 e dell’autonomia dei veicoli ibridi plug-in. La procedura WLTP viene eseguita con condizioni di prova più realistiche e sostituisce interamente il New European Driving Cycle (NEDC – Nuovo Ciclo di Guida Europeo), ossia la procedura di prova usata in precedenza. L’autonomia misurata per i veicoli ibridi ricaricabili con la procedura WLTP in molti casi è inferiore a quella misurata con la procedura NEDC. I valori dell’autonomia registrati corrispondono ai valori medi delle vetture della gamma. Tutti i valori mostrati possono variare in base alle specifiche dotazioni, agli optional e al tipo di pneumatici.

Fiat e Jeep male nei crash test Euro NCAP

Si sono svolti in questi giorni i test Euro NCAP per valutare la sicurezza dell’ automobile, le vetture prese in esame sono Audi Q3, BMW X5, Hyundai Santa Fe, Jaguar i-Pace, Peugeot 508, Volvo V60/S60, Jeep Wrangler e Fiat Panda. Dai risultati emersi dalle prove e dalle valtazini dell’equipaggiamneto di sicurezza  sorgono dei dati singolari sui modelli sopracitati presi in esame solo 6 hanno ottenuto le ambite 5 stelle mentre per gli altri due modelli hanno ottenuto 1 stella e addirittura, un modello, 0 stelle.

Le vetture con 5 stelle sono: 

  • Audi Q3 – sicurezza passiva adulti 95%, sicurezza passiva bambini 86%, protezione pedoni 76% e sicurezza attiva 85%;
  • BMW X5 –  sicurezza passiva adulti 89%, sicurezza passiva bambini 86%, protezione pedoni 75% e sicurezza attiva 75%;
  • Hyundai Santa Fe sicurezza passiva adulti 94%, sicurezza passiva bambini 88%, protezione pedoni 67% e sicurezza attiva 76%;
  • JAGUAR I PACE – sicurezza passiva adulti 94%, sicurezza passiva bambini 81%, protezione pedoni 73% e sicurezza attiva 81%;
  • PEUGEOT 508 sicurezza passiva adulti 96%, sicurezza passiva bambini 86%, protezione pedoni 71% e sicurezza attiva 79%;
  • Volvo V60/S60 sicurezza passiva adulti 96%, sicurezza passiva bambini 84%, protezione pedoni 74% e sicurezza attiva 76%;

Le vetture con meno stelle sono:

  • JEEP WRANGLER sicurezza passiva adulti 50%, sicurezza passiva bambini 69%, protezione pedoni 49% e sicurezza attiva 32%;
  • Fiat Panda sicurezza passiva adulti 45%, sicurezza passiva bambini 16%, protezione pedoni 47% e sicurezza attiva 7%;

In conclusione si sono intesificate le valutazioni dei test NCAP con l’aggiornamento e l’inclusione di nuovi test che si diferenziano da quelli fatti negli anni passati. Alcuni di questi test sono:

    • la Sicurezza Adulti ove oltre alla classiche prove, nella frenata automatica di emergenza a bassa velocità, hanno incluso anche uno scenario ove il veicolo(target) fermo è sfalsato a destra o sinistra rispetto alla traiettoria della vettura;
    • la Protezione Pedoni ove hanno incluso lo scenario notturno e il rivelamento di ciclisti;
    • la Sicurezza Attiva ove hanno incluso alcuni sistemi essenziali per le vetture tipo il Safety Assist, avviso di cinture di sicurezza sedili posteriori; il sistema di mantenimento corsia con il funzionamento Emergency Lane Keeping(intervengono in modo molto più drastico e solo se rilevano una situazione veramente critica); e una valutazione pù dettagliata sul sistema delle informazioni sul limite di velocità.